HOME CONOSCI L'AUTRICE I MIEI ROMANZI COMING SOON BLOG FAQ CONTATTI

lunedì 29 dicembre 2014

♡ Blog Tour Colliding Storms | 16^ Tappa ♡


Purtroppo il blog Il magico mondo delle mie passioni non ha potuto ospitare la 16^ tappa del Blog Tour di Colliding Storms, così ho messo su questa iniziativa per coinvolgere i lettori: tramite l'hashtag #AskMattStaton, chi ha voluto ha potuto porre delle domande a uno dei due protagonisti maschili della trilogia e soddisfare qualche curiosità =)

Ecco le domande con le risposte

Domanda di Elisa ➡ Ciao Matt, ti comunico fin da ora che sono una delle fan più sfegatate di Stefano e che personalmente non ho mai tifato per te. Penso dipenda dal fatto che non ti ho mai capito fino in fondo. Magari rispondendo alle mie domande riuscirai a togliermi alcuni dubbi.
Il rapporto tra te e Cristina è sempre stato carnale, passionale, quasi "malato". Non hai mai pensato di cambiare modo di approcciarti a lei quando ti sei accorto che la stavi perdendo?
Risposta  Costantemente, Elisa. Ogni volta che non ero con lei mi ripetevo che la prossima volta che l'avessi vista, avrei agito in modo diverso. Non avrei permesso all'attrazione violenta che ci calamitava l'uno verso l'altra di attanagliarmi, controllarmi. Ma ogni qualvolta mi avvicinavo a Cris mi sentivo consumare in maniera brutale ▬ e sono certo che anche per lei fosse lo stesso. Perciò è come se avessimo sempre cercato di difenderci dall'assalto del nostro legame trascendentale, non facendo altro che allontanarci sempre di più, inesorabilmente.

Domanda di Elisa ➡ Non ritieni che sfogare la tua rabbia, i tuoi rancori, le tue frustrazioni nei combattimenti clandestini sia stato semplicemente un modo per evitare di affrontare ciò che ti faceva male? Agli occhi di altre persone sarà potuta sembrare una cosa da duro, personalmente è un stato un atteggiamento un po' infantile e vittimistico...
Risposta  Che cosa avrei dovuto fare? Cris aveva risvegliato quella parte di me che era rimasta assopita per lungo tempo, e poi l'ho persa. Mi ha lasciato in balìa dell'oscurità che aveva riportato a galla e che volevano lei. La bramavano. La esigevano. Lei mi aveva strappato l'armatura dentro la quale avevo vissuto fino ad allora e in seguito mi aveva lasciato scoperto. Indifeso. Ho semplicemente cercato di tenere a bada la rabbia, l'odio che covavo in me, dando a questi sentimenti cancerogeni esattamente il nutrimento di cui avevano bisogno per saziarsi: violenza e sangue.

Domanda di Elisa ➡ Pensi che se la storia fosse finita diversamente saresti riuscito a trovare una persona adatta a te? Qualcuno con cui costruire qualcosa di importante, una ragazza più adatta a te rispetto a Cristina.
Risposta  Non penso che l'avrei nemmeno cercata, una persona con cui dividere la mia vita. Anche se le cose fossero andate diversamente, avrei comunque avuto Cris nella mia vita, così come Stef e Stella. Non avrei avuto bisogno d'altro. Sarebbero stati... no, mi correggo: loro sono la mia famiglia.

Domanda di Elisa ➡ Tutto quello che hai vissuto ha cambiato la tua idea dell'amore? Sei ancora lo stesso Matt tutto passione e che dimostra quello che prova solo "con le mani" (e a mio parere un po' troppo violento nel dimostrare ciò che sente) o sei una persona più ragionevole e che magari pensa che alle volte anche parole e gentilezze possano servire in un rapporto?
Ti ringrazio molto per la disponibilità e... porteresti i miei saluti a Stefano? Hihihi. Grazie ancora =)

Risposta  Credo che la risposta alla tua domanda si evinca dall'ultima scena tra me e Cris, prima del tu-sai-cosa. Se lei ha imparato da me e Stef cosa vuol dire amare, anch'io, grazie a loro due, ho imparato cosa vuol dire anteporre alla propria la felicità della persona nel tuo cuore. E' un atto che richiede una forza e un coraggio disumani, ma tutto viene ripagato nel momento in cui la vedi sorridere.
Grazie a te, Elisa, è stato molto interessante chiacchierare con te e ti ringrazio immensamente per le tue domandine così facili e per nulla impegnative :P Sì sì, non preoccuparti, porterò i tuoi saluti a quel presuntuoso di Stef -_- Nel frattempo... che ne dici se ti offro un drink alla ‪‎MSA‬? Sai, ci sarebbe un posto libero tra i ‪#‎Gioielli‬... :P

Domanda di Ilaria ➡ Se non fosse successo noi-sappiamo-cosa, cosa sarebbe accaduto tra te e Cris? Io credo fermamente che il cambiamento già in atto dentro di te vi avrebbe inevitabilmente riavvicinati... Le anime gemelle si cercano, in questo mondo e in quelli paralleli... e voi lo siete!
Ps. Io il caffè lo vengo a bere volentieri ;)

Risposta  Come ho già detto a Elisa, Cris ha fatto la sua scelta prima che accadesse tu-sai-cosa e finalmente siamo venuti a patti con i demoni che ci perseguitavano. Ci eravamo già riavvicinati quando ho scelto la sua felicità, ma se le cose fossero andate in un altro modo, dubito fortemente che il nostro rapporto sarebbe tornato a essere quello di prima, quello che intendi tu. Saremmo sempre anime gemelle, è inevitabile, e di certo il nostro legame non svanirà mai. Se fosse andata diversamente, io e Cris saremmo rimasti uniti e avremmo continuato ad amarci, ma non saremmo più stati innamorati, se capisci cosa intendo =)
Okay, allora andiamo a prenderci un caffè, che la ragazza di prima mi ha turbato con tutte quelle domande astiose ;)


Non perdete la prossima tappa, l'intervista a Cristina Cabrisi, Matt Staton, Stefano Diamanti e Chiara Cilli, il 5 gennaio su Greta BookLovers Blog ^.^

Sharing is caring!
Condividete il post utilizzando l'hashtag #CollidingStormsBlogTour e aiutateci a diffondere la #MSAMania ♥

Nessun commento:

Posta un commento